polo mediterraneo - ecampus - informatica

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
L33 - INGEGNERIA INFORMATICA  E DELL'AUTOMAZIONE

INDIRIZZI:
- Ingegneria informatica e dell'automazione


Il CdS propone nella sua offerta formativa insegnamenti ed attività didattiche, quali progetti, tirocini e Tesi di Laurea, fortemente orientati all'innovazione e alla ricerca, in forza della stretta sinergia esistente fra il CdS ed il Centro di Ricerca SMARTEST.

Gli obiettivi e l'offerta formativa perseguono una rigorosa impostazione metodologica al fine di consentire al laureato magistrale di inserirsi facilmente in contesti di ricerca sia di base sia applicata.

In particolare, le figure professionali formate dal CdS:

  • conoscono in modo approfondito gli aspetti teorico-scientifici della matematica e delle altre scienze di base e sono capaci di applicare tali conoscenze per interpretare e descrivere problemi dell'ingegneria complessi, che richiedono un approccio interdisciplinare;
  • conoscono in modo approfondito i modelli teorico-scientifici dell'ingegneria ed in particolare quelli relativi all'ingegneria Informatica e dell'Automazione, nell'ambito della quale sono capaci di identificare, formulare e risolvere, anche in modo innovativo, problemi complessi o che richiedono un approccio interdisciplinare;
  • sono capaci di ideare, pianificare, progettare e gestire sistemi, esperimenti, processi e servizi complessi e innovativi;
  • sono capaci di applicare le conoscenze acquisite nel contesto ingegneristico a problemi concreti con l'obiettivo di identificare soluzioni realizzabili ed economicamente sostenibili;
  • hanno conoscenze nel campo dell'organizzazione aziendale (cultura d'impresa) e dell'etica professionale;
  • sanno usare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'Italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.

I requisiti curricolari che determinano le modalità di ammissione al corso includono la padronanza di metodi e contenuti scientifici generali, sia nelle discipline di base che nelle discipline dell'ingegneria propedeutiche a quelle caratterizzanti previste nell'ordinamento della presente classe di laurea magistrale.

Articolata su due annualità per un totale di 120 CFU, l'offerta formativa del CdS include i seguenti insegnamenti: Metodi e tecnologie di simulazione, Sistemi di controllo distribuiti, Strumentazione per l'automazione, e Sistemi di controllo avanzati, afferenti all'ambito dell'Ingegneria dell'automazione; Linguaggi di Programmazione, Interfacce Uomo Macchina, Sicurezza Informatica, e Data Mining, afferenti all'ambito dell'Ingegneria Informatica; Ricerca operativa, e I sistemi di gestione e l'organizzazione industriale, afferenti agli ambiti delle Scienze economiche e statistiche e delle Scienze matematiche e informatiche.

Gli insegnamenti a scelta dello studente includono Sistemi Operativi Mobili, Sistemi Informativi Territoriali, e Sicurezza delle Reti, afferenti all'ambito dell'Ingegneria Informatica.

Nel corso degli ultimi anni accademici, i contenuti degli insegnamenti sono stati aggiornati per essere in linea soprattutto con i trend scientifico-tecnologici che riguardano la Cybersecurity, il Machine Learning, e l'Internet delle Cose.

In collaborazione con enti pubblici e privati, l'Ateneo organizza stage e tirocini volti a facilitare l'inserimento nel mondo del lavoro.

Il corso di laurea magistrale culmina in un'importante attività di analisi, progettazione e/o realizzazione, che si conclude con un elaborato che dimostra la padronanza degli argomenti, la capacità di operare in modo autonomo e un buon livello di capacità di comunicazione.